Il primo passo per riprendere il sentiero

Siamo a valle. Ad avvolgerci è la bellezza dell’Italia andata, che si sta sgretolando Ad avvolgerci è il solito traffico di uomini e cose, rumore e nulla.. Qui il buio. Lassù, le cime. Noi scegliamo di andare avanti. Di riprendere un sentiero, fare fatica, ma ricominciare subito a sognare, e riprovare ad arrivare alla grandezza delle cime che possono guardare il mondo dall’alto. Un sentiero da prendere assieme. Qui sta nascendo qualcosa. Assieme.

Sono minuti, ore, giorni difficili. Una buona parte di quel che restava dela bellezza italiana sta crollando e stavolta, non solo metaforicamente. E’ difficile, oggi, credere all’eterno, e che l’uomo possa sentirne almeno il profumo.

Che fare? Possiamo stare fermi, Pensare  Pregare. Sperare. Ma sappiamo che la grandezza italiana è stata quando non si è chiesta cosa restava, ma solo cosa si poteva ricostruire.

Scossa dopo scossa, un passato su cui potevamo aggrapparci sta crollando.

Questo rende più forte il senso del presente.

Dobbiamo provare ad andare, Non siamo sicuri dove. Ma andare.

Un po’ più in alto di dove siamo. Prendere e salire.

Dossier Cultura è il nostro primo passo sul sentiero verso le cime.

Non siamo soli. Stiamo trovando amici.

Assieme.

Saremo più forti. Assieme

 

Esposizioni a confronto
Uno dei quadri della personale di Carla Bruschi
"Un'inquieta sernità del visibile", la mostra curata dal Critico d'Arte Lorenzo Bonini alla Umanitaria di Milano
Paesaggio N.8, acquarello su cartoncino, 36x51 cm, 2015
Tanto più forte l'arte imita la vita, quanto più forte la vita imita l'arte.
danseur blanc I, pastello bianco su cartoncino 35x50, 2016, Canosso
La bellezza di un corpo, che innocente, balla al chiaro di luna
Dimensioni 24x32 cm, acquarello su carta, 2013.
La mostra "Artisti per Gaza" è ospitata dall'Università di Parma, con il patrocinio del Comune, alla Chiesa San Quirino.
08 maggio 2017
Domenica 7 maggio 2017 si inaugura la mostra dell'artista milanese scomparso 40 anni fa.
03 maggio 2017
Rosetta Marino e Anna Latteri espongono alla Casa delle Culture.
Domenica 5 Marzo 2017 mostra collettiva d'art al femminile, presso la Casa delle Culture
27 febbraio 2017