La cultura del ciclismo? Bisogna passare da Pantani

Esiste una letteratura che non passi da Hemingway? No, e allora Hemingway lo accetti tutto, nelle luci e nelle presunte ombre. E’ così anche per il ciclismo, che non esiterebbe senza le storie scritte da Marco Pantani, un poeta che ha segnato il cuore dei tifosi . Oggi sono 13 anni che se ne è andato. 13 anni più poveri per il ciclismo. Leggi »

Volley: lo sport giovane e rivoluzionario

Anagraficamente, la pallavolo è sport codificato di recente, basta pensare al caso italiano, in cui solo nel 1955 fu ammessa al Coni. Da sempre però il “volley” si porta dietro un dna rivoluzionario, quello di essere sport di squadra ma non ammettere il contatto, con quel che ne consegue. Leggi »

La lezione di Vincenzo Nibali

“Il momento più duro, viene dopo la vittoria. Non bisogna sedersi, ma pensare al nuovo obiettivo”.
Parole di Vincenzo Nibali davanti agli scolari di Carate Brianza, in una mattinata in cui si è parlato di sport quello vero, che può insegnare a crescere. Leggi »

Luci a San Siro

Sport nella Milano com'era... Si partiva alla mattina. San Siro, il piazzale, erano lo Sport. Lo stadio. l'ippodromo. e un poco più in la il Palasport. E poi il Vigorelli... Cultura, erano semplicemente cultura. Leggi »

L'atleta che sconfisse il nazismo

Cosa c’entra lo sport con la politica, con la cultura, con la società? Beh, oggi si vorrebbe che la risposta fosse: non c'entra nulla. Oggi fa comodo lo sport che sta lì, nel suo recinto ludico, merita giusto le guardate televisive, le miliardate degli sponsor, le litigate furiose, ma in quanto ai valori, lasciamo perdere, va. E invece lo sport, se guardi la sua storia, è stato moltissime volte in grado di rappresentare l’umano. Prendete Berlino 36, tutti ricordano Hitler furente, ma del coraggio dell'ariano biondo Max Lung, chi ne sa qualcosa? Leggi »
Esposizioni a confronto
Uno dei quadri della personale di Carla Bruschi
"Un'inquieta sernità del visibile", la mostra curata dal Critico d'Arte Lorenzo Bonini alla Umanitaria di Milano
Paesaggio N.8, acquarello su cartoncino, 36x51 cm, 2015
Tanto più forte l'arte imita la vita, quanto più forte la vita imita l'arte.
danseur blanc I, pastello bianco su cartoncino 35x50, 2016, Canosso
La bellezza di un corpo, che innocente, balla al chiaro di luna
Dimensioni 24x32 cm, acquarello su carta, 2013.
Alla Casa delle Culture si svolge Sabato 14 Ottobre la Giornata del Contemporaneo
Inaugurazione Domenica 8 Ottobre 2017 ore 18.00 - Casa delle Culture
La giovanissima Giulia Falci espone la sua prima personale alla Casa delle Culture
ACM ha aderito al progetto del Comune di Capo d'Orlando intitolato Orlando Arte. Agosto 2017