La Psico Avanguardia e i quattro elementi

Sesto San Giovanni - Dopo il grande successo realizzato in villa Bagatti Valsecchi, il Movimento Psico Avanguardia torna a far parlare di se. Dodici gli artisti che esporranno le loro opere durante la mostra intitolata I quattro elementi che si terrà nella Cascina del Parco Nord, dal 24 giugno al 9 luglio. Leggi »

Keith Haring. About Art

Un’ intera storia dell’arte nascosta negli omini di Keith Haring, questa è la percezione che ho avuto mentre percorrevo questo viaggio tra le sale della mostra allestita a Palazzo Reale dedicata all’artista più celebre degli anni 80 e 90 che ha cambiato il modo di vedere l’arte ed è stato il padre della street art. Leggi »

Visti per voi: Henri Cartier-Bresson a Monza

Fino al 26 febbraio, le sale della Villa Reale di Monza ospiteranno una mostra dedicata al fotografo francese Henri Cartier-Bresson. Centoquaranta immagini impresse su carta fotografica illustreranno il percorso professionale del precursore del fotogiornalismo. Leggi »

Visti per voi: The Art of the Brick

“I sogni si realizzano…un mattoncino alla volta”. E’ questa la frase affissa al muro che accoglie i visitatori alla mostra The Art of the Brick, nella quale sono ospitate oltre cento sculture, realizzate da Nathan Sawaya. Leggi »

La Psico Avanguardia: l'arte che vuole cambiare l'arte

Fondatore della Psico Avanguardia
Diceva Oscar Wilde, che la vita imita l’arte più di quanto l’arte non imiti la vita.
Del resto, non è forse la vita, lei stessa, l’essenza intrinseca dell’arte? Imitarla, per tanto, significa cercare un’emozione, piangere e gioire per ciò che non è visibile e che visibile lo diventa proprio grazie ad essa. Leggi »

Rustam; la natura morta, che VIVE

Rustam Sardalov nasce il 23 aprile del 1975 a Grozny, in Cecenia.
Fin dalla prima infanzia dimostra tutta la sua passione per l’arte; già all’età di 4 anni, infatti, comincia a realizzare i suoi primi disegni. Rustam, spinto dalla sua famiglia a seguire un diverso percorso di studi, diventato autosufficiente, decide di rimettersi in gioco e, all’età di 23 anni, comincia a frequentare la facoltà di arte e di design riuscendo, finalmente, a dar voce e libero sfogo alla sua anima di pittore. Leggi »

Munch: lo sguardo oltre le cose

Un ritratto di Edward Munch. Se descrivere ciò che sta dietro alle cose. Se è arduo per per noi che dobbiamo misurarci con il quotidiano, figuriamoci con gli artisti che hanno come campo di gara la rappresentazione dell’esistenza. Leggi »

Christo, Jeanne-Claude e i Floating Piers sul Lago d’Iseo

Per sedici giorni, dal 18 giugno al 3 luglio del 2016 (se il clima lo permette), il Lago d’ISeo viene reinventato: centomila metri quadrati di un tessuto giallo scintillante, che prende le tonalità arancioni del tramonto quando è bagnato dalle acque del lago, avvolgono un sistema modulare galleggiante di duecentoventimila cubi di polietilene ad alta densità, e dondolano al movimento delle onde, permettendo di “camminare sulle acque” del lago stesso. Leggi »

Razionalismo e Astrattismo in mostra a Milano

"...i quadri figurativi non potranno più stare sulle pareti delle case razionali..." Milano 1935. Questa è l'affermazione "rivoluzionaria" di alcuni artisti sacerdoti dell'idea astratta. Le opere di quel fertile periodo oggi ritornano a Milano in occasione del fuori Salone del Mobile. Leggi »

La proposta di Como ai tifosi ospiti: sconti per chi visiterà i nostro musei

Un modo per andare oltre i luoghi comuni che antepongono la cultura al calcio e anche una scelta coraggiosa. Luigi Cavadini, assessore alla Cultura e al Turismo della Città di Como, ha scritto una lettera alle amministrazioni comunali in cui hanno sede le squadre con cui il Como dovrà scontrarsi nel campionato di Serie B per lanciare una proposta: sconto nei musei per i tifosi che arrivano in città. Leggi »

Google sa chi è Giorgio Morandi, e noi?

Un artista da battaglia, sempre in lotta con il fisico malato, la pittura e gli altri. Questo il tratto saliente di Giorgio Morandi pittore, insegnante e incisore, l’artista che Google ha ricordato nel suo doodle, restituendolo alla conoscenza degli italiani. Un uomo di guerra (che però per malattia non fece la guerra vera) ma anche un uomo disegnatore di un mondo statico, mai troppo eccitato. Le tele, la scuola , la sua famiglia da cui non uscì mai, Bologna e la sua Grizzana furono la pace…Il resto il genio che anche oggi il mondo riconosce Leggi »

Warhol amava Napoli, almeno così diceva…

“Amo Napoli perché mi ricorda New York” disse Andy un giorno del 1980. Ecco, accostare Napoli a New York, città in realtà opposte, è il segno di Warhol. Furbo, consumista, esagerato, “paraculo” ma soprattutto genio. La ricetta per essere stati Andy Wharhol? Semplice. Mettici…. Leggi »

Guernica: il riciclo del genio

Guernica? Era un quadro celebrativo per la morte di un torero. E il bombardamento della cittadina non fu poi così criminale... Eppure, da tutte queste approssimazioni di verità, nacque un geniale capolavoro che cambiò la storia dell'arte. Leggi »

A Varedo (MB): inaugurato Expoarteitaliana, il polo dell'arte contemporanea di Expo 2015

Cronaca di un evento d'arte: Expoarteitaliana. Una bella serata vissuta con la cultura e l'inizio di un viaggio lungo mesi nell'arte contempranea italiana. Un elenco e una esposizione di un centinaio di artisti emergenti più duecento già noti. Una miscellanea di espressioni fra pittura, scultura e fotografia. Un catalogo in realizzazione. Perchè sono queste, l'arte, la cultura, le materie prime da cui l'Italia può ripartire Leggi »

Gerardo Dottori, l'ultimo futurista

Un grandissimo protagonista dell'arte internazionale, perugino. Un talento a volte dimenticato proprio perchè fu artista e futurista coerente. Gerardo Dottori merita sicuramente una riscoperta approfondita, magari partendo proprio dalle opere che ha lasciato nel territorio: Campignano, Monte Vibiano, Marsciano. Leggi »

Centenario della nascita di Alberto Burri a Città di Castello

In occasione del Centenario della nascita di Alberto Burri la Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri, creata dal Maestro nel 1978, ha predisposto una serie di iniziative per celebrare l’evento. A partire dal 1 ottobre data ufficiale di inizio celebrazioni, si terranno in varie città, in Italia e all'estero mostre, convegni, giornate di studio e approfondimento sull'opera dell'artista. Leggi »

Raffaele Cioffi

La pittura di Raffaele Cioffi è contemporaneamente razionale ed emotiva, evoca il silenzio eppure prevede l'azione, entra ed esce da una soglia che è corpo della pittura. Leggi »
Esposizioni a confronto
Uno dei quadri della personale di Carla Bruschi
"Un'inquieta sernità del visibile", la mostra curata dal Critico d'Arte Lorenzo Bonini alla Umanitaria di Milano
Paesaggio N.8, acquarello su cartoncino, 36x51 cm, 2015
Tanto più forte l'arte imita la vita, quanto più forte la vita imita l'arte.
danseur blanc I, pastello bianco su cartoncino 35x50, 2016, Canosso
La bellezza di un corpo, che innocente, balla al chiaro di luna
Dimensioni 24x32 cm, acquarello su carta, 2013.
La mostra "Artisti per Gaza" è ospitata dall'Università di Parma, con il patrocinio del Comune, alla Chiesa San Quirino.
08 maggio 2017
Domenica 7 maggio 2017 si inaugura la mostra dell'artista milanese scomparso 40 anni fa.
03 maggio 2017
Rosetta Marino e Anna Latteri espongono alla Casa delle Culture.
Domenica 5 Marzo 2017 mostra collettiva d'art al femminile, presso la Casa delle Culture
27 febbraio 2017